Voolo, la piattaforma online a supporto del volontariato bolognese

Il volontariato è un’attività di aiuto spontaneo a persone che necessitano assistenza di vario genere. In Italia il numero stimato di volontari è circa 6,63 milioni di persone, ma a volte capita di non conoscere le organizzazioni intorno a noi a cui aderire per prestare servizio. Cinque ragazzi hanno così ben pensato di creare una piattaforma per supportare l’incontro tra volontari e associazioni.

Obiettivo: Creare una piattaforma per supportare l’incontro tra volontari e associazioni.

Attività: Voolo è un progetto di startup ideato nel 2017 da cinque giovani universitari che intendono implementare una piattaforma online per supportare il Terzo Settore. L’obbiettivo è di offrire servizi e strumenti adatti ai volontari per supportare le proprie associazioni, così da avvicinare quante più persone possibile al mondo del volontariato grazie alle più recenti tecnologie
Gli ideatori propongono quindi al Comune di Bologna un patto di collaborazione per implementare una piattaforma per permettere alle organizzazioni di fare rete e di sviluppare il proprio network, trovare il supporto di professionisti del settore, accedere a strumenti per connettersi con nuovi volontari e fare digital fundraising in modo nuovo.

In particolare, il progetto Voolo permetterà alle singole perone di:
– trovare opportunità di volontariato (digitali e non) sul territorio in modo semplice e immediato
– donare tempo, idee e competenze per una buona causa
– conoscere le realtà no-profit di Bologna attraverso interviste, articoli e video.

Per le organizzazioni, invece, Voolo sarà utile a:
– trovare partner per progetti di utilità sociale
– trovare nuovi volontari
– condividere idee e dubbi e confrontarsi con altre organizzazioni e professionisti del settore
– promuovere attività culturali e di volontariato
– formarsi e conoscere le ultime novità del Terzo Settore
– ricevere supporto dal team di Voolo.

Il Comune di Bologna si impegna a garantire sia l’utilizzo dei mezzi d’informazione dell’Amministrazione per la promozione e la pubblicizzazione delle attività, sia un contributo di carattere finanziario, a titolo di concorso, a parziale copertura dei costi, nel limite massimo di Euro 600.

Ambito territoriale: Quartiere Navile, Bologna.