Foto di Millionaire.it

Con l’emergenza sanitaria che ha investito l’Italia e il mondo intero, è purtroppo aumentato il panico tra le persone, aumentando così la vendita di ansiolitici e antidepressivi. Questa delicata situazione psicologica si può combattere grazie alla medicina preventiva e il coaching, così Matteo e il suo team hanno creato una startup per il benessere delle persone, cercando di non dimenticare la salvaguardia del pianeta.

Obiettivo
Battersi contro stress, ansia, depressione, obesità, insonnia e favorire allo stesso tempo la forestazione.

Attività                                                                                   
Moonly è una startup nata lo scorso febbraio dall’idea di Matteo Piazzi per recuperare il legno di alberi caduti durante la tempesta in Val di Fassa circa due anni fa. Piazzi decide di disegnare il prototipo di una cabina insonorizzata (Mood) da proporre alle aziende, e costruita con il legno degli alberi abbattuti dalla tempesta; Mood vuole essere infatti un luogo aziendale perfetto per telefonate o videoconferenze importanti e riservate, e può essere arricchita con contenuti sul benessere e l’equilibrio della persona che si possono trovare sulla piattaforma Moon, uno spazio digitale in cui sono state inserite chatbot realizzate con l’aiuto di medici e terapeuti per offrire supporto psicologico a causa dell’emergenza sanitaria del covid-19.
L’idea di creare e mettere a disposizione di tutti un supporto psicologico qualificato nasce proprio a fine febbraio, quando, come racconta lui stesso, Piazzi riceve la segnalazione di un esponenziale aumento delle vendite di ansiolitici e antidepressivi legata al panico generato dalla diffusione del coronavirus. Da lì l’idea di Matteo e del suo team: combattere questa situazione psicologica delicata portando tutta la psicologia, il coaching e la medicina preventiva all’intera popolazione italiana.
La startup non si occupa solo del supporto alle persone, ma anche a quello dell’ambiente; infatti, per ogni cabina Mood realizzata, verranno piantati altri dieci nuovi alberi e, per ogni abbonamento Moon sottoscritto, verrà interrata una pianta.

Ambito territoriale: Val di Fassa, Dolomiti