Spazi Aperti

Spazi aperti – il Giardino Lorenzo Giusti

Creare uno spazio di condivisione e lavoro, mettere a disposizione dei partecipanti strumenti e competenze per prendersi cura della natura e dell’ambiente è utile a tutta la comunità. La natura profondamente associativa del lavoro e la sua anima radicata nella condivisione insegnerà ai più giovani la responsabilità, dando loro delle competenze utili per la vita, e aiuterà l’utenza più anziana a combattere la solitudine e a creare nuove relazioni.

Obiettivi: Coinvolgere i residenti del quartiere attraverso una serie di incontri con attività pratiche e teoriche sul giardinaggio condividendo uno spazio di terra.

Attività: Circa una decina di anni fa, un gruppo di cittadini del quartiere San Donato – San Vitale di Bologna ha proposto al Comune di co-progettare un giardino, uno spazio aperto e condiviso per salvaguardare il verde pubblico. Da qui è nata l’associazione Spazi Aperti con lo scopo di rappresentare i cittadini e residenti e sottoscrivere, insieme ad altre associazioni, un patto di collaborazione per la gestione del giardino. Spazi Aperti si è subito occupata di attivare la raccolta differenziata, gestire l’apertura e la chiusura del giardino (così da renderlo accessibile a tutti) e promuovere attività come animazioni, feste, bookcrossing e in particolare un laboratorio verde. Questo ha come obiettivo di creare un orto condiviso, un fazzoletto di terra tra i palazzi della Cirenaica dove coltivare la terra e piantare ortaggi. L’orto del Giardino Lorenzo Giusti ha un intento sociale e pedagogico, connette bambini, adolescenti e adulti di ogni età. L’intenzione iniziale, infatti, era di coinvolgere i residenti attraverso una serie di incontri con attività pratiche e teoriche sul giardinaggio, dalla coltura di piante alla condivisione dei raccolti. Spazi aperti ora si prefigge di continuare con tutto ciò che di buono è stato fatto finora, ma anche di migliorarsi e cercare di creare uno spazio recintato per cani e installare giochi per bambini.

Ambito territoriale: Bologna, quartiere San Donato – San Vitale.