Un giardino pubblico abbandonato è diventato un’opportunità di cura di tale area verde, ma anche uno stimolo per sviluppare creatività. Un cittadino residente a Catania, ma nato nello Sri Lanka, ha deciso non solo di ripulire e fare la manutenzione alle aiuole, ma anche di collocarvi  piante  esotiche,  tipiche del suo paese di origine.

Il giardino? Ci pensa Cana

Obiettivo

Pulizia di un giardino pubblico abbandonato.

Attività

  • Cana Tambù, residente a Catania, ma nato nello Sri Lanka, ha deciso di dedicare ogni momento libero per curare un giardino pubblico a disposizione di tutti;
  • oltre ad innaffiare le piante ha ripulito una delle aiuole abbandonate alle erbacce e ai cani randagi e ha piantato un piccolo banano;
  • i banani sono diventati tre, arricchiti da rose, girasoli, melanzane, peperoni e ‘pavacai’, una zucchina amara tipica del suo paese di origine;
  • Cana, che abita nella zona con la famiglia da venticinque anni, ritiene che la sua attività possa essere utile per la comunità.

Ambito territoriale
Catania

Fonte
Corriere della sera, Supplemento Buone notizie, martedì 18 Settembre 2018