Come si fanno le pulizie straordinarie in casa, così diventa importante farle anche in un parco che viene utilizzato quotidianamente da tanti cittadini; solo in questo modo si può garantire il benessere e la qualità della vita delle persone. Ma fissare un appuntamento per la pulizia straordinaria, concordandolo con il quartiere, significa anche offrire un’occasione di incontro e di impegno civico delle persone, migliorare la comunicazione fra cittadini e Amministrazione Pubblica, sviluppare una testimonianza che assume importanti funzioni educative e culturali, rivolte in particolare alle nuove generazioni. 

Pulizia integrativa straordinaria del Parco Nicholas Green

Obiettivo:

Svolgere attività di pulizia integrativa dell’area verde denominata Parco Nicholas Green.

Attività:

Un gruppo di cittadini intende in particolare:

curare l’organizzazione di una giornata da concordare con il quartiere denominata “Pulisci il Parco” dedicata alla pulizia integrativa dell’area verde, dei relativi arredi (con esclusione delle strutture ludiche e ginniche) e delle superfici pavimentate, nella quale verrà effettuato lo svuotamento dei cestini portarifiuti, lo spazzamento, la rimozione dei rifiuti e la raccolta della vegetazione infestante, coinvolgendo i cittadini interessati in un’ottica di sensibilizzazione sul tema della fruibilità dei parchi e dell’integrazione sociale.

Forme di sostegno da parte del Comune di Bologna:

  • l’utilizzo dei mezzi di informazione dell’Amministrazione per la promozione e la pubblicizzazione delle attività;
  • la fornitura in comodato d’uso dei seguenti materiali di consumo, attrezzature e dispositivi di protezione individuale necessari alla realizzazione degli interventi di pulizia dell’area verde (sacchi per i rifiuti, pinze, guanti, scope…);
  • la possibilità per il cittadino, al fine di fornire visibilità alle azioni effettuate, di realizzare forme di pubblicità secondo le modalità concordate con il Comune;
  • semplificazioni di carattere procedurale in relazione agli adempimenti per l’ottenimento dei permessi per l’iniziativa.

Ambito territoriale: Bologna, quartiere Borgo Panigale Reno

E’ stato formalizzato un patto di collaborazione con il Comune di Bologna.