I tifosi dello sport non sono solo quelli che producono atti di violenza o degrado. Un gruppo di Varese, denominato “Il Basket siamo noi“, sta sviluppando una serie di iniziative che vanno in senso contrario. Questo gruppo non solo cerca di tenere pulito il Palasport di Masnago, ma sta coinvolgendo tifosi e ragazzi delle scuole per promuovere i valori educativi dello sport.

Playoff contro i vandali

Obiettivo

Promuovere i valori positivi dello sport, a beneficio della comunità; ripulire il palasport di Masnago da graffiti prodotti da incursioni notturne; diffondere nelle scuole progetti educativi legati allo sport.

Attività

Raggruppati nel motto <<Il basket siamo noi>>, i tifosi della Varese del basket, dal giugno 2016 si sono impegnati in interventi di pulizia completati a inizio ottobre 2018, sacrificando il sabato e la domenica. Hanno lavorato minuziosamente al fine di riportare muri, porte e ambienti ai colori originari. Motore dell’attività è stato il senso di appartenenza e la cogente passione per il basket. Questi ‘particolari tifosi’ intendono:

  • prevenire ed educare i giovani. Pertanto, si recheranno nelle scuole a parlare con i ragazzi per sensibilizzarli;
  • stimolare i ragazzi ad esprimere la propria arte in modo costruttivo.

Ambito territoriale
Varese, Lombardia

Fonte
Corriere della Sera, Buone Notizie, 11 dicembre 2018