Il tumore al seno rappresenta ancora un dramma e una minaccia per la vita di tante donne. Per combattere questa emergenza, oltre al ruolo fondamentale della ricerca e dei servizi sanitari, sono molto importanti anche gli interventi di mutuo aiuto e le buone pratiche sociali dei cittadini. Il progetto “OncoArte, la sofferenza diventa vittoria” rappresenta un’esperienza emblematica tesa a dimostrare come l’arte possa fornire un significativo contributo alle donne nei loro percorsi di recupero fisico e psicologico.

OncoArte, la sofferenza diventa vittoria

Obiettivo

Utilizzare le creazioni pittoriche e scultoree per fornire un aiuto psicologico alle donne operate al seno.

Attività

Il Progetto nasce da Dimitrios Varvaras, specialista in chirurgia oncoplastica e oncoricostruttiva della mammella, e Valentina Disto, artista pugliese che ha vissuto l’esperienza dell’intervento al seno. “Prima della mastectomia il seno della paziente viene riprodotto con un calco in gesso da utilizzare per creazioni pittoriche e scultoree. La donna manterrà così la percezione di una parte del suo corpo cui ha dovuto rinunciare a causa della malattia e trarrà da questa immagine un aiuto psicologico”. Il progetto si propone anche di studiare queste opere, per valutarne il vantaggio in termini di recupero fisico e psicologico.

In ogni caso le creazioni artistiche costituiscono delle espressioni di un percorso che trasforma il coraggio e la sofferenza in speranza e vittoria.

Ambito territoriale: Roma