Foto di Loretta Pavan

Il Giro d’Italia di Loretta Pavan per la lotta contro il tumore al seno

La fine dei trattamenti terapeutici segna per molte persone la conclusione di un periodo molto difficile e al tempo stesso la possibilità di riappropriarsi della propria vita, trovando un nuovo equilibrio, anche emotivo. Tuttavia, per alcuni la fase di turbamento continua. Questi stati d’animo sono soggettivi e variano da persona a persona: rabbia, solitudine, paura e ansia, tristezza e depressione. Sapere che altre persone sono riuscite a sconfiggere la malattia può essere d’aiuto per il morale, così Loretta Pavan ha pedalato 7000 chilometri per diffondere coraggio a tutte le persone che stanno combattendo la loro lotta contro il tumore al seno.

Obiettivo: Sensibilizzare la comunità sulla lotta contro il tumore al seno e raccogliere fondi per la ricerca.

Attività: Loretta Pavan, 59enne vicentina, lo scorso 12 settembre ha finito il suo giro d’Italia in bicicletta contro la lotta al tumore al seno.
Loretta è partita il 3 agosto in un viaggio di 7000 chilometri attraverso la penisola italiana, senza trascurare le isole Sicilia e Sardegna. La sua impresa, “abbracciamo l’Italia”, è nata dalla volontà di portare il suo messaggio di speranza nei rapporti oncologici di tutta Italia; Loretta stessa, infatti, ha sconfitto il cancro e ha voluto così raccontare la sua storia e diffondere coraggio a tutte le persone malate di tumore che stanno lottando. E’ anche grazie alla sua oncologa, Marcella Gulisana dell’ospedale San Bortolo, che Loretta ha capito di dover cominciare a pensare a se stessa, alla sua saluta e al suo benessere. Insieme al suo amico Giorgio Munari, ha quindi intrapreso il progetto con l’ulteriore scopo di raccoglie fondi a favore degli Amici del Quinto Piano, associazione vicentina, per importanti progetti di cure oncologiche.

Ambito territoriale: Italia.