Stoviglioteca

La Stoviglioteca del Fossolo, un’iniziativa per la riduzione dell’uso della plastica

Dal 2019 i piatti e le posate usa e getta di plastica (non compostabile) sono in via di proibizione da parte dell’Unione europea. L’Italia è uno dei paesi al mondo che fa maggior uso di tutte queste stoviglie monouso. Siamo ancora lontani dall’attuazione completa della legge, ma progetti come quello della Stoviglioteca del Fossolo stanno prendendo la giusta via verso un mondo plastic-free.

Obiettivo: Sensibilizzare la cittadinanza sull’importanza di azioni volte alla riduzione dell’uso della plastica usa e getta.

Attività: A Bologna, nel quartiere Savena, una cittadina propone la creazione di una stoviglioteca per prendere in prestito gratuitamente stoviglie lavabili all’interno del quartiere. L’obiettivo è quello di ridurre il ricorso a stoviglie usa e getta durante le feste private (come per le feste di compleanno dei bambini). Ciò che in primis si vuole fare è sensibilizzare la cittadinanza sull’importanza di azioni volte alla riduzione dell’uso della plastica usa e getta e dunque incentivare l’uso di materiale riutilizzabile e condiviso. La proponente si impegna a gestire personalmente il prestito del materiale, che sarà custodito presso il suo domicilio privato e tutti i cittadini possono rivolgersi all’ideatrice per ogni occasione, usufruendo di un sistema di prenotazione, consegna e ritiro del materiale.

Ambito territoriale: Bologna.