A tavola con le persone

‘Camminaemangia’

Camminare fa bene alla salute questo lo dicono tutti i medici e gli operatori sanitari. Ma l’esperienza del gruppo escursionistico “Camminaemangia” ha  dimostrato anche tanti altri effetti positivi: insieme ci si diverte, si scopre la natura, si visitano antichi borghi, musei, luoghi di valore artistico e culturale e si conosce la storia del territorio. Inoltre la frequentazione di trattorie, di bar ed esercizi commerciali della zona aiuta l’economia locale.

Obiettivo: Organizzare piacevoli esperienze di piccole escursioni non molto lontano da Bologna che si concludono o prevedono, quando è possibile, una sosta in una trattoria del nostro Appennino. E’ rivolto a chi ama la natura, gli antichi borghi e il mangiare semplice.

Attività: Organizzazione, con cadenza settimanale, di un’escursione sul nostro appennino della durata di un giorno. Quando è possibile si pranza in una trattoria, anche per consentirne la sopravvivenza, visto che l’afflusso di clienti è limitato in genere ai weekend. Quando il tempo lo consente si pranza al sacco, per poi recarci in qualche bar della zona. Vengono organizzate anche gite con valenza mista, motoria e culturale, tipo visita a mostre associata ad itinerari a piedi nelle città.
Il gruppo non ha sede, in quanto è un gruppo di amici. Il riferimento è un sito: www.camminaemangia.it e il relativo blog blog.camminaemangia.it La partecipazione non è pubblica, anche perché richiederebbe formalità e garanzie che non abbiamo. È aperta agli amici e agli amici degli amici, senza nessun obbligo contrattuale da parte dell’organizzatore.

Ambito territoriale: Bologna.

Questa buona pratica sociale compare nella Newsletter “I molteplici valori dello sport”.