Oggi sta emergendo un interesse crescente per il cibo, l’alimentazione, la ristorazione. Particolare successo hanno le cucine etniche. Queste ultime hanno molte potenzialità perché possono rappresentare anche l’occasione per conoscere le culture a cui esse fanno riferimento. È proprio in questa prospettiva che una signora di Haiti ha aperto in casa propria un ristorante, in cui la consumazione dei cibi diventa soprattutto un’opportunità per immergersi nella storia, nella cultura, nella musica haitiana.

Da Therese, cibo e merengue

Obiettivo

Mescolare culture e arricchirsi reciprocamente

Attività

Therese Theodor ha aperto a Genova, in casa sua, un ristorante dove propone la cucina di Haiti. “Chi viene a mangiare da me non lo fa semplicemente per nutrirsi. Dei miei piatti gli ospiti apprendono al storia, il vissuto, gli ingredienti. Ogni pasto è un’occasione per mescolare culture e arricchirsi reciprocamente”. Con la sua terra mantiene un rapporto costante attraverso la musica e il cibo. Fra i piatti tipici c’è lo stoccafisso mantecato col cuore di palma e la zuppa di zucca, che rappresenta il piatto nazionale haitiano con cui si inaugura il nuovo anno.

Ambito territoriale: Genova – Italia